18 Ottobre Ott 2021 1130 one month ago

T° Red Factory Racing protagonista a Ginevra

Nella trasferta pre mondiale dell'Omnium Genevois Lezica stravince tra gli uomini, Francesca Selva si impone su Sara Fiorin e la coppia Lezica/Pinna domina la madison.

Pinnalezica

Il progetto T°RED FACTORY RACING è nato nel 2018 come team track UCI con l'obiettivo di valorizzare quei talenti del ciclismo che per doti, caratteristiche, passione non avrebbero trovato nella carriera tradizionale possibilità di successo ma che se accompagnati in un percorso di crescita idoneo avrebbero potuto avere - e dare alle loro nazioni - grandi successi su pista a livello internazionale.
Nell'Omnium Genevois di questo weekend, appuntamento che apre la stagione ginevrina in attesa della prestigiosa 4 Jours de Geneve in programma a fine novembre, il T°RED FACTORY RACING conquista tutte le prove delle categorie elite maschile e femminile e si porta a casa anche l'americana con una coppia che è il simbolo dell'academy gardesana.

Partiamo proprio dalla madison che vede al via l'argentino Facundo Lezica - già campione nazionale della specialità con Juan Ignacio Curuchet e seigiornista di grande esperienza - insieme al diciassettenne italiano Simone Pinna che quest'anno nell'academy di T°RED sta scoprendo le sue doti in pista accanto a una "carriera" giovanile nel team Logistica Ambientale nel suo Lazio. Pinna, argento nel keirin ai campionati italiani 2021, più volte sul podio in gare UCI quest'anno, è reduce da una fantastica prestazione alla 3 Jours d'Aigle dove ha conquistato il secondo gradino del podio in coppia col giovane francese Axel Salvadori. La sorprendente (per gli altri) coppia italo/argentinaparte all'attacco, domina le volate con la velocità di Simone Pinna, guadagna giri su tutti e si impone sulla coppia Costant/Salvadori che resta comunque a due giri di distacco.

Nella gara femminile, con nomi nuovi e giovani come Sara Fiorin (un argento e un bronzo agli ultimi Campionati Europei U19) e Constance Marchand si impone nei due giorni del particolare Omnium Genevois Francesca Selva che torna alla vittoria su pista dopo un inizio di stagione tormentato da un infortunio, il titolo italiano nello scatto fisso e un ultimo periodo di intensi allenamenti al velodromo di Horta a Barcellona. Bene anche Giulia Affaticati che partita con la vittoria della scratch di apertura ha sofferto i due giorni di gara ma che a ogni gara dimostra crescita e personalità. Selva, partita in sordina e addirittura fuori dal podio al termine del primo giorno di gare mette in fila una prova superba nella seconda giornata dominando scratch, eliminazione, e corsa a punti e chiudendo con 269 punti sui 243 della Fiorin e i 213 della Marchand.

Nello spirito del percorso che l'academy T°RED FACTORY RACING porta avanti dal 2018 c'è invece la vittoria di Facundo Lezica nella categoria maschile che chiude a 319 punti sui 295 dello svizzero Damien Fortis (nazionale svizzero ai recenti Campionati Europei U23) e Gabriele Cerato. 274. Simone Pinna chiude sesto la prova individuale con un risultato eccellente per la sua giovanissima età. La gara è stata segnata anche dall'abbandono di Loic Perizzolo (Campina Nazionale svizzero della scratch) e Pascal Tappeiner .

Terzo posto per Simone PInna per nella Omnium riservata ala categoria Under 19. Risultato questo che testimonia la crescita cstante del giovane talento laziale tesserato per il Team Logistica Ambientale.

Lezica, dopo dieci giorni di allenamento al Velodrom de Gorta di Barcellona ha scelto la gara ginevrina per chiudere la sua preparazione in vista del Campionato del Mondo su pista di Roubaix in programma dal 20 al 24 ottobre in cui sarà impegnato con la nazionale argentina e il supporto del T°RED FACTORY RACING nella corsa a punti e nell'eliminazione. Grazie ai risultati e al ranking conquistato negli ultimi due anni nel team basato a Montichiari l'argentino "campione" anche dello scatto fisso ha dimostrato al selezionatore della nazionale bianco/celeste Walter Perez la qualità del percorso, del metodo e dell'approccio del T°RED FACTORY RACING garantendosi la meritatissima convocazione dopo anni di impegno e vittorie in Europa insieme ai migliori atleti della disciplina. Per la coppia Selva/Affaticati invece l'appuntamento è per la Tre giorni di Copenaghen in programma dall'11 al 13 novembre alla Ballerup Super Arena dove sono in programma sia gare individuali che madison.


Ufficio stampa