18 Maggio Mag 2021 1803 25 days ago

E' nata la UCI Track Champions League

Il nuovo challenge ideato per avvicinare nuovi appassionati alla pista è stato presentato oggi con un evento digitale. Per il 2021 sei tappe, 72 corridori e due classifiche: Velocisti e Endurance.

20321032 GH 5307 2048X1365

18 maggio 2021 - Parigi, Francia - E' stato svelata oggi la UCI Track Champions League tramite una diretta streaming sui canali della UCI in duplex da Saint-Quentin-en-Yvelines, vicino a Parigi, e Bath, nel Regno Unito.

Il presidente dell'UCI David Lappartient, il presidente di Eurosport & Discovery Global Sports Rights & Sports Marketing Solutions, Andrew Georgiou e Francois Ribeiro, responsabile degli eventi di Eurosport, hanno illustrato gli aspetti salienti di questa nuova manifestazione che, come ha ricordato Lappartient "porterà qualcosa in più al già entusiasmante mondo della pista." Presenti nei due studi anche gli ambasciatori Kristina Vogel e Sir Chris Hoy, oltre ai principali promotori dell'evento.

La League sarà un torneo che lega discipine ad alta adrenalina, in formato breve, ottimizzate per i telespettatori. La serie include un calendario di gare internazionale unico e ristretto, una partecipazione e un montepremi paritetici e un programma di diffusione mondiale.

La League sancisce la nuova partnership di otto anni tra l'Union Cycliste Internationale (UCI) e Discovery, insieme alla sua attività di promozione degli eventi, Eurosport Events, con l'obiettivo di sviluppare una narrativa per tutto l'anno per il ciclismo su pista.

Il calendario 2021

Round 1 - 6 novembre - Palma, Maiorca Velòdrom Illes Balears
La struttura con una capacità di 5200 spettatori è stata inaugurata nel 2007 e ha ospitato i Campionati mondiali di ciclismo su pista UCI 2007.

Round 2 - 20 novembre - St Quentin en Yvelines, Francia Vélodrome National de Saint-Quentin-en-Yvelines
Il velodromo nazionale francese è stato inaugurato nel 2014 e ha ospitato i Campionati mondiali di ciclismo su pista UCI nel 2015 e i Campionati europei di ciclismo su pista UEC nel 2016. il velodromo ospiterà gli eventi di ciclismo su pista ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Round 3 - 27 novembre - Panevėžys, Lituania Cido Arena
Il multisport Cido Arena è stato inaugurato nel 2008 ed è l'unico velodromo olimpico standard negli Stati baltici. Lo stadio ospita 4230 persone. Qui si sono svolti i Campionati Europei di ciclismo su pista UEC 2012.

Round 4 e 5 - 3-4 dicembre - Londra, Regno Unito Lee Valley VeloPark
Il pluripremiato Lee Valley VeloPark è stato costruito per i Giochi Olimpici di Londra 2012 ed è rinomato per il suo iconico design del tetto curvo. Oltre alle Olimpiadi, la sede ha ospitato i Campionati mondiali di ciclismo su pista UCI nel 2016 e il tentativo di record dell'ora UCI di Sir Bradley Wiggins nel 2015.

Round 6 - 11 dicembre - Tel Aviv, Israele Sylvan Adams National Velodrome
La nuovissima sede è la struttura ciclistica più avanzata del Medio Oriente, finanziata da Sylvan Adams come parte della sua visione per coltivare campioni di ciclismo in Israele. La sede ospiterà i Campionati mondiali di ciclismo su pista UCI Junior 2022.

Un formato sportivo unico
L'UCI Track Champions League presenta un format e un programma di gara uguale per tutti gli appuntamenti. I corridori ottengono punti nei sei round nella categoria Sprint o Endurance. Ogni categoria ha due diversi tipi di gare in cui i concorrenti possono accumulare punti. Per i velocisti Velocità e Keirin; per quanto riguarda le prove endurance, si gareggerà nell'Eliminatione e nello Scratch.

18 corridori si sfideranno in ogni categoria, per un totale di 72 corridori - un numero uguale di uomini e donne - per prendere parte alla prima UCI Track Champions League.

Le classifiche all'interno della UCI Track Champions League saranno determinate dai punti assegnati ai corridori dalle loro prestazioni in ogni gara. I punti verranno accumulati in una classifica e il vincitore assoluto in ciascuna delle categorie sarà il corridore con il maggior numero di punti alla fine della serie. Alla fine di ogni round i quattro leader di ogni categoria (due maschili, due femminili) riceveranno la maglia di leader (nella foto in basso) da indossare in occasione dell'evento successivo.

Premi
Perfetta parità per entrambi i sessi per quanto riguarda i premi in denaro, per un montepremi totale di oltre € 500.000. Verranno assegnati premi in denaro per i piazzamenti 1-10 in ogni gara durante la serie, con i vincitori della gara che riceveranno 1.000 €. Il vincitore assoluto di ogni categoria riceverà inoltre € 25.000, con montepremi assegnato per ogni posto nella classifica generale.

Champions Trophy
Il trofeo UCI Track Champions League (nella foto in alto) simboleggia l'innovazione e la modernità. Il design ovale con una futuristica striscia di LED blu elettrico nasce dalla forma della pista stessa e si erge a oltre un metro di altezza, per diventare un vero emblema della competizione. Il nome di ogni vincitore delle leghe Sprint ed Endurance maschile e femminile sarà anche inciso sul trofeo dopo il round finale. (au)