2 Agosto Ago 2018 1444 17 days ago

GIOVANILI: Veneto super nell’inseguimento a squadre

Gli allievi De Cassan, Gasparini, Violato, Zenati e Cao precedono i lombardi e i friulani – Bis di Gasparrini nella velocità allieve, a Napolitano la velocità allievi, a Mantovani la corsa a punti allieve

Torino Venetoinsegsquadreallievi

San Francesco al Campo (TO) (2/8) – Tripudio del Veneto nella finale dell’Inseguimento a squadre Allievi che ha assegnato ieri il titolo italiano di specialità al Velodromo Francone di San Francesco al Campo (Torino), dove sono in corso di svolgimento i Campionati Italiani Giovanili su pista (foto Fabiano Ghilardi).

Il quartetto formato da Davide De Cassan, Ettore Gasparini, Andrea Violato, Alberto Zenatie Marco Cao (nelle qualificazioni) ha confermato la brillante prestazione offerta nelle batterie di qualificazioni del pomeriggio chiudendo a 3’38”384 sulla Lombardia A (3’38”775) di Samuel Quaranta, Lorenzo Balestra, Andrea D’Amato, Andrea Piras e Francesco Calì (qualif.). Medaglia di bronzo per il Friuli Venezia Giulia (3’40”972) con Manlio Moro, Jacopo Cia, Matteo Orlando, Bryan Olivo, Biagio Damo (qualif.).

INSEGUIMENTO A SQUADRE ALLIEVI

1. Veneto 3’38"484
Davide De Cassan (Bruno Gaiga C.A.M.P.I.), Ettore Gasparini (Hawaiki – Roncà), Andrea Violato (Monselice), Alberto Zenati (Cycling Team Ekoy Petrucci) e Marco Cao (Team Bosco di Orsago) [qualif. ]

2. Lombardia A 3’38"775
Samuel Quaranta (Pedale Senaghese), Lorenzo Balestra (Team Giorgi), Andrea D’Amato (Team Giorgi), Andrea Piras (Sco Cavenago) e Francesco Calì (Aspiratori Otelli) [qualif.]

3. Fiuli Venezia Giulia 3’40"972
Manlio Moro (Uc Pordenone), Jacopo Cia (Salicese Euro 90 P3), Matteo Orlando (Bannia), Bryan Olivo (Bannia), Biagio Damo (Salicese Euro 90 P3) [qualif.]

4. Piemonte 3’442594
Gabriel Fede (Cadrezzate), Ivan Valinotto (Esperia Piasco), Damiano Valerio (Madonna di Campagna), Manuel Oioli (Team Bike Tartaggia), Nicolò Pettiti (Esperia Piasco) [qualif.]

5. Emilia Romagna A 3’452049
6. Emilia Romagna B 3’47"919
7. Toscana 3’48"384
8. Lombardia B 3’51"829

I Campionati Italiani Giovanili su pista in corso di svolgimento al Velodromo Francone di San Francesco al Campo (Torino) hanno già la loro reginetta: è la beniamina di casa Eleonora Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese) che ieri ha indossato la sua seconda maglia tricolore in due giorni (foto Fabiano Ghilardi).

Dopo il titolo del Keirin ottenuto martedì sera, la 16enne di Borgata San Dalmazio di None si è ripetuta ieri conquistando la medaglia d’oro nella Velocità Donne Allieve. La Gasparrini ha bruciato con due secche volate la lombarda Giada Geroli (Busto Garolfo). Medaglia di bronzo per la veneta Lara Crestanello (Ciclismo Insieme), che si è imposta sull’altra atleta di casa, Carlotta Borello (Rodman Pink Power by Nonese).

VELOCITÀ ALLIEVE

1. Eleonora Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese)
2. Giada Geroli (Busto Garolfo)
3. Lara Crestanello (Ciclismo Insieme)
4. Carlotta Borello (Rodman Pink Power by Nonese)
5. Giulia Andreotti (Eurotarget – Bianchi – Vitasana)
6. Sara Fiorin (Gs Cicli Fiorin)
7. Vanessa Michieletto (Cs Libertas Scorzé)
8. Camilla Barbero (Rodman Pink Power by Nonese)

Piemonte protagonista al Velodromo Francone di San Francesco al Campo (Torino) anche grazie anche alla medaglia d’oro conquistata nella Velocità uomini Allievi da Daniele Napolitano della Scott Sumin (foto Fabiano Ghilardi).

Il corridore piemontese ha avuto la meglio in finale del friulano Lorenzo Ursella (Rinascita Ormelle Friuli). Terzo posto per il toscano Tommaso Dati (Ciclistica San Miniato) – già tricolore nel Keirin -, che ha battuto il veneto Giovanni Venturella (Veloce Club Isolano).

Per Napolitano, torinese di Venaria, si tratta di un clamoroso bis considerato che nella medesima specialità si era già fregiato del titolo tra gli Esordienti lo scorso anno a Dalmine. Quello ottenuto quest’anno nella nuova categoria superiore è la certificazione delle grandi qualità di questo ragazzo che abitualmente si cimenta anche in gare MTB e ciclocross.

VELOCITÀ ALLIEVI

1. Daniele Napolitano (Scott Sumin)
2. Lorenzo Ursella (Rinascita Ormelle Friuli)
3. Tommaso Dati (Ciclistica S. Miniato – S. Croce Arno)
4. Giovanni Venturella (Veloce Club Isolano)
5. Daniel Floriani (Cycling Team Ekoi Petrucci)
6. Mattia Garzara (Ass. Dilett. Uc Mirano)
7. Alessandro Bona (Pedale Ossolano)
8. Devlyn Erino Antonio Chiappa (Polisportiva Madignanese)

La milanese Aurora Mantovani (Busto Garolfo) torna ad indossare la maglia tricolore che in passato aveva conquistato sia in pista che su strada. Ieri sera l’atleta della Busto Garolfo si è laureata campionessa d’Italia della Corsa a punti Donne Allieve (foto Fabiano Ghilardi).

Medaglia d’oro per la lombarda quindi, che con 23 punti ha preceduto la brianzola Sara Fiorin(Gs Cicli Fiorin Cycling Team), medaglia d’argento e bronzo per l’altra brianzola Cristina Tonetti (Scv Bike Cadorago).

CORSA A PUNTI ALLIEVE

1. Aurora Mantovani (Busto Garolfo) p.ti 23
2. Sara Fiorin (Gs Cicli Fiorin) p.ti 13
3. Cristina Tonetti (Scv Bike Cadorago) p.ti 10
4. Milena Del Sarto (Zhiraf Guerciotti Selle Italia) p.ti 8
5. Greta Tebaldi (Eurotarget Bianchi Vitasana) p.ti 7
6. Ylenia Fiscarelli (Gs Cicli Fiorin) p.ti 6