27 Giugno Giu 2018 1132 4 months ago

PISTA: La Luc Bovolone si aggiudica il 3° Trofeo Star Service Pmp

La società di Lino Scapini ha preceduto la Barlottini Dnc e l’Ekoi Petrucci

STARSERVICEPMP Luc Bovolone

Pescantina (VR) - La Luc Bovolone si è aggiudicata il 3° Trofeo Star Service Pmp Mercedes Benz di Silvino Piacenza, messo in palio dal Gs Cadidavid a conclusione di due intense giornate di ciclismo giovanile. La Luc di Lino Scapini ha preceduto la Barlottini Dnc e l’Ekoi Petrucci (Photobicicailotto).

La classifica della Gran Combinata tiene conto dei risultati ottenuti dai giovanissimi G4, G5 e G6 e dagli esordienti (primo e secondo anno) alla 36^ Festa dei Giovanissimi ed al 4° Gp Ekoi e 4° Gp Ristorante Gusto per esordienti, disputati domenica 17 giugno e dalla riunione al velodromo San Lorenzo di Pescantina di mercoledì 20 giugno.

Nelle due giornate di gara, sono stati oltre 600 i corridori che, tra strada e pista, si sono dati battaglia, premiando gli sforzi del Gs Cadidavid e del Comitato Gestione pista di Pescantina, presieduto da Luciano Donatelli, che hanno dato alle società una bella possibilità ed esempio di multidisciplinarietà.

L’invito a società ed atleti di frequentare, sin dalla giovane età, non solo la strada, ma anche la pista, è pressante da parte della Federciclismo e ribadito più volte, anche in occasione della presentazione delle gare del Gs Cadidavid, dal commissario tecnico dell’Italbici, Davide Cassani. Verona, tra l’altro, ha in casa il più bell’esempio di un’attività che spazia, con successo, in entrambe le discipline in Elia Viviani, spesso portato ad esempio dalla Federciclismo.

A conclusione delle manifestazioni, la presidente del Gs Cadidavid, Roberta Cailotto esprime “il sentito ringraziamento ad atleti e dirigenti che hanno aderito all’invito della nostra società e, in particolare, ai nostri sponsor che hanno favorito il successo delle gare e confermato il sostegno anche per il 2019, quando non mancheranno novità di rilievo”.