12 Febbraio Feb 2018 0830 4 months ago

Michele Zanet riconfermato alla guida del Velodromo di Portogruaro

Al suo fianco ci saranno in nuovi entrati Mattia Rui (41 anni di Fossalta di Portogruaro), Achille Santin (50enne architetto di Jesolo) e i riconfermati Cristiano Gaiardo (imprenditore con esperienza su pista) e Marco Battiston (imprenditore ed ex-professionista).

COSTA ZANET E BIANCHETTO

Portogruaro (Venezia) - Michele Zanet è stato riconfermato alla guida del consiglio direttivo del Velodromo Pier Giovanni Mecchia di Portogruaro (Venezia). La sua elezione è avvenuta nei giorni scorsi in occasione di una riunione dei soci del sodalizio. Al suo fianco ci saranno in nuovi entrati Mattia Rui (41 anni di Fossalta di Portogruaro) e Achille Santin (il 50enne architetto di Jesolo). A loro si aggiungono i riconfermati Cristiano Gaiardo (imprenditore con esperienza su pista) e Marco Battiston (imprenditore ed ex-professionista). Quest'ultimo, figlio del compianto Vittorino, è stato riconfermato nella carica di vice presidente. Il tecnico, anima del settore giovanile e agonistico del team, sarà l'esperto Andrea Costa che è anche responsabile del Settore Pista per il Veneto. Riconfermato l'inossidabile meccanico Elio Zabeo. Zanet era diventato presidente nel 2014.

Il direttivo, come ha spiegato Zanet, dopo aver ringraziato la compagine uscente per la passione e l'ottimo lavoro svolto negli anni scorsi, era giunto alla naturale scadenza ed è stato quindi reso necessario rivalutare la composizione del direttivo. L’assemblea ha valutato le candidature proposte e confermato all’unanimità la nomina del nuovo direttivo, oltre che la riconferma sempre unanime del presidente Zanet.

Il Consiglio Direttivo del Velocromo Mecchia si è quindi rinnovato per i tre quinti, con l’uscita dei consiglieri Cinzia Gozzo, Gianfranco Piccolo e Simone Tortato. "Per quest’ultimo - come ha spiegato Zanet - un passo laterale essendo anche chiamato a ricoprire la carica di Consigliere della Federciclismo di Venezia per la quale si è preferito di comune accordo di non ingenerare alcun dubbio di conflitto di interessi. Simone rimarrà certamente nell’ambito della pista, come appassionato e soprattutto come valido rappresentante della Federazione".

Tra gli obiettivi primari del nuovo team quello di proseguire nella missione di "spalancare le porte del velodromo Mecchia, sia alle manifestazioni classiche che a nuove iniziative a beneficio del mondo degli sportivi".

Eventi e programmi saranno presto online sulla pagina www.facebook.com/VelodromoMecchia e sul sito www.surplace.it. A breve sarà resa nota l’attività ordinaria settimanale con aperture quasi tutti i giorni e orari che andranno dal mattino al pomeriggio e alla sera. Sono in programma vari eventi agonistici: sia per le categorie giovanili che per quelle amatoriali.

Francesco Coppola