13 Luglio Lug 2017 0823 4 months ago

Sei Giorni di Torino, comincia lo show

Elia Viviani, Filippo Ganna ed Elisa Balsamo tra le stelle dell’evento – Ingresso gratuito al Velodromo Francone

Seigiornitorino Copertina

Torino (13/7) - Dopo alcuni anni di assenza, dovuta in parte alla ristrutturazione del velodromo, torna sull’anello in cemento di San Francesco al Campo la «Sei Giorni di Torino», che da oggi 13 al 18 luglio vedrà in gara alcuni tra i migliori pistard del mondo. Quindici coppie daranno spettacolo dalle 20 alle 24 di ogni sera. Il campione olimpico Elia Viviani abbinato a Francesco Lamon è la stella più luminosa della manifestazione. Tra gli azzurri, Michele Scartezzini corre con lo svizzero Tristan Marguet, Alex Buttazzoni è in coppia con Paolo Simion, Mattia Viel con il cileno Antonio Cabrera

LE COPPIE IN GARA

1 - Elia Viviani - Francesco Lamon (Italia)
2 - Tristan Marguet - Michele Scartezzini (Svizzera / Italia)
3 - Felix English - Mark Downey (Irlanda)
4 - Christo Volikakis - Zeferios Volikakis (Grecia)
5 - Jiri Hochmann - Jan Kraus (Rep. Ceca)
6 - Ruben Ramos - Facundo Lezica (Argentina)
7 - Alex Butttazzoni - Paolo Simion (Italia)
8 - Roman Vassilenkov - Sergey Shatovkin (Kazakhstan)
9 - Aidas Caves - Simplon Bayley (Canada)
10 - Hugo Velasquez - Sebastian Donadio (Argentina)
11 - Antonio Cabrera - Mattia Viel (Cile / Italia)
12 - Diego Valenzuela - Facundo Crisafulli (Argentina)
13 - Assylkhann Turar - Zhumakan Alishier (Kazakhstan)
14 - Andrey Izmaylov - Ruslan Fedorov (Ucraina)
15 - Sergey Medvedev - Semyon Sevastyanov (Ucraina)

Nelle pause della Sei Giorni si disputerà la Torino International Track: più di 70 corridori di una decina di nazioni che si sfideranno, con la maglia delle rispettive nazionali in una serie di gare che assegneranno punti utili ad accedere alla competizioni internazionali, dai mondiali alle Olimpiadi.

Saranno in gara anche gli azzurri Elisa Balsamo e Filippo Ganna, cresciuti sulla pista dell’impianto canavesano.

SABATO 15 LUGLIO CAMPIONATO ITALIANO PARALIMPICI

Durante la manifestaione si esibiranno sul palco allestito in mezzo alla pista i ballerini della scuola di danza Frizzart di Torino, quelli dell’Associazione di danza e musica orientale Le Gawasee di San Carlo Canavese e la compagnia musical SoleLuna di San Francesco al Campo.

L’ingresso alle tribune del velodromo è completamente gratuito. In ciascuna delle sei serate sarà inoltre possibile cenare a contatto con i campioni nel ristorante Arte e Gusto allestito a centro pista (costo 30 Euro, occorre prenotarsi al 347.8208330 opp. info@ciclistica.org).

CONFERENZE ED EVENTI COLLATERALI
Il Velodromo Francone è anche confronto, informazione e cultura. Accanto alla pista, in ciascuna delle sei serate, ci saranno incontri e conferenze aperte a tutti:

- Giovedì 13, alle ore 20, convegno sull'alimentazione nel mondo dello sport, con la Dottoressa Felicina Biorci, docente dell'Università di Torino. Alle 21, convegno sulla fisioterapia nell'ambito sportivo, con il Dottor Gabriele Scaglia, massofisioterapista. A seguire, presentazione del libro “Sogni di cemento”, di Stefano Baudino Cattanea.
- Venerdì 14, serata su prodotti e investimenti finanziari, a cura di Banca Mediolanum.
- Domenica 16, presentazione del libro “Sfiorando le nuvole. Vent'anni del Velodromo Francone: storia di un sogno”, di Andrea Strumia.
- Lunedì 17, incontro con Beppe Conti, giornalista sportivo, che presenterà le sue pubblicazioni.
- Martedì 18, convegno sulle basi dell'alimentazione per un ciclista, con il Dottor Giuseppe Giordano, specialista in Medicina dello Sport.

INFO