6 Luglio Lug 2017 0957 19 days ago

Al veneto Giulio Masotto il Tricolore Omnium Juniores

Il 18enne veronese ha preceduto Gabriele Zadra (Team Sudtirol) e Tommaso Nencini (Fosco Bessi) - Le gare di contorno

Masotto Podioomniumtricolore

Firenze (6/7) - Il diciottenne veronese ed azzurro Giulio Masotto della Cipollini Assali Stefen ha vinto a Firenze il titolo italiano juniores Omnium. Posti d’onore per i bravi Zadra ed il toscano Nencini in questa rassegna che ha portato sull’infuocato tondino nel Parco delle Cascine a Firenze (36 gradi) 34 juniores.

Masotto non si scopre certo oggi come hanno detto i due tecnici azzurri presenti a Firenze, Marco Villa (pista) e Rino De Candido (strada). L’anno scorso al primo anno negli juniores, il veneto ottenne cinque vittorie su strada compreso il titolo regionale veneto oltre a far parte della nazionale azzurra agli Europei su pista assieme al suo compagno di squadra Minali. In questa stagione Masotto ha vinto una gara a Gussago in provincia di Brescia, oltre a 4 secondi posti tra i quali quello in una tappa della Corsa della Pace nella Repubblica Ceca con la maglia della nazionale.

A Firenze si è aggiudicato il titolo con una prestazione esemplare. Il veronese infatti ha vinto lo scratch, è arrivato secondo nella prova Tempo Race, e di nuovo primo nell’eliminazione assicurandosi il primo posto nella classifica prima della quarta ed ultima prova dell’omnium, la corsa a punti. Qui con grande sicurezza ha controllato gli avversari guadagnando qualche altro punto che gli hanno permesso di imporsi nella classifica finale. Una maglia tricolore meritatissima che il consigliere nazionale della Federciclismo, Maurizio Ciucci, gli ha consegnato tra gli applausi degli sportivi presenti.

“Sono felice del successo, che mi dà morale per i prossimi impegni sia su pista che su strada, sono partito forte in questa prova tricolore di Firenze guadagnando un buon margine che ho badato a conservare nell’ultima gara del programma”.

Come abbiamo detto posti d’onore per gli ottimi Zadra e Nencini. Tra i presenti per il Comitato Regionale Toscana, il presidente Giacomo Bacci con i vice Maria Bruni e Giancarlo Del Balio, l’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, l’avv. Pecorini presidente del Club Sportivo Firenze. Direttore di riunione l’esperto Fabio Perego, l’organizzazione della Fosco Bessi di Calenzano con un bel gruppo di volontari coordinati da Saverio Metti, mentre il Commissario Internazionale Sandro Coccioni era il presidente di giuria di questo campionato italiano.

Antonio Mannori

TRICOLORE OMNIUM UOMINI JUNIORES

1. Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen) punti 123; 2. Gabriele Zadra (Team Sudtirol) 109; 3. Tommaso Nencini (Fosco Bessi) 96; 4. Jacopo Cavicchioli (Sancarlese Bicicult) 93; 5. Matteo Pongiluppi (Ciclistica 2000 Litokol); 6. Matteo Bolcato (Work Service Liotto) 86.

MEMORIAL PAOLO MARCUCCI: in luce l’allievo Bernacchioni, l’esordiente Bernardini, i giovanissimi Petri, Pieralli, Iacchi

A completare il programma ciclistico della riunione fiorentina sulla pista del velodromo Enzo Sacchi in occasione del campionato italiano Omnium juniores, anche allievi, esordienti e giovanissimi, con una manifestazione che ha ricordato il compianto Paolo Marcucci, dirigente storico del Comitato Provinciale di Firenze della Federciclismo. Per esordienti e allievi tre prove (scratch, eliminazione e corsa a punti) e classifica finale Omnium, mentre per i giovanissimi della G4-G5 e G6 si è svolta la corsa a punti. Queste le classifiche della rassegna che ha visto impegnati complessivamente 35 giovanissimi, 24 allievi e 23 esordienti.

OMNIUM ALLIEVI: 1. Mattia Bernacchioni (Aquila); 2. Gabriele Arzilli (San Miniato-S.Croce); 3. Tommaso Dati (idem); 4. Denis Ionut Budei (Milleluci); 5. Federico Altopiano (idem).

OMNIUM ESORDIENTI: 1. Andrea Bernardini (Fosco Bessi); 2. Francesco Martorana (Gastone Nencini); 3. Christian Scelfo (Campi Bisenzio); 4. Lapo Gavilli (Borgonuovo Milior); 5. Lapo Bonaiuti (Aquila).

GIOVANISSIMI G4 (Corsa a punti): 1. Niccolò Iacchi (Fosco Bessi); 2. Matteo Luci (Vc Empoli); 3. Milo Cappelli (Pol. Albergo); 4. Gianluca Viola (Gastone Nencini); 5. Tommaso Poli (Vaiano Autofan).

CATEGORIA G5: 1. Damiano Petri (Milleluci); 2. Aldo Fejzaj (Olimpia Valdarnese); 3. Samuele Franchi (Pol. Albergo); 4. Andrea Nannini (Borgonuovo Milior); 5. Tommaso Staccioli (Gastone Nencini).

CATEGORIA G6: 1. Pietro Pieralli (Fosco Bessi); 2. Thomas Rizzo (idem); 3. Riccardo Lorello (Vc Empoli); 4. Tommaso Pini (Carube Progetto Giovani); 5. Ilaria Leardini (Fosco Bessi).