10 Maggio Mag 2017 1732 5 months ago

“I Giovedì del Velodromo”, domani il primo di sei incontri

Tra le iniziative collaterali alla 20^ Sei Giorni delle Rose le serate dedicate ai temi di carattere culturale, scientifico e di attualtà

Fiorenzuola d'Arda (PC) (10/5) - Come annunciato lo scorso 4 maggio, nel corso della presentazione della 20^ 6 Giorni delle Rose Internazionale, tra le iniziative collaterali messe in calendario al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola ci sono anche sei incontri di approfondimento (culturale, scientifico e di attualità) che si terranno il giovedì sera, con inizio alle 20.30, sotto il portichetto inaugurato al Velodromo un anno fa.
Il primo di questi incontri è in programma per domani sera (giovedì 11 maggio), e sarà l’occasione per illustrare il progetto di manutenzione straordinaria che riguarda la pista del Velodromo, con interventi del sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandoli e dell’ingegner Marco Finazzi.
Nel corso della serata si svolgerà anche la cerimonia di intitolazione dell’officina del “Pavesi” ad Emilio Ferrari, storico meccanico del Velodromo, scomparso lo scorso autunno.

Con queste sei serate vogliamo lanciare una lunga volata alla 20^ edizione della 6 Giorni delle Rose, nostro fiore all’occhiello – spiega Gaetano Rizzuto, presidente del Velodromo -, ma anche arricchire il nostro impianto di piccoli eventi che lo facciano vivere pure in occasioni diverse da quelle delle gare. Abbiamo stilato un programma che spazia tra diversi argomenti, in modo che il nostro Velodromo rappresenti sempre di più un luogo di confronto per coloro che lo vorranno liberamente frequentare. In questa prima serata inaugureremo la targa di intitolazione dell’officina al nostro caro amico Emilio Ferrari, perché quella era come una sua seconda casa”.

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

11 maggio: “Il nuovo progetto di manutenzione straordinaria e miglioramento della pista del Velodromo”. Gaetano Rizzuto e Giovanni Compiani incontrano il sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandolfi e il progettista Ing. Marco Finazzi. A seguire, intitolazione dell’officina ad Emilio Ferrari.

18 Maggio: “La storia del velodromo, 1929-2017”: i personaggi nazionali del ciclismo fiorenzuolano e della Valdarda. Gaetano Rizzuto e Alberto Dallatana incontrano Claudio Santi e Graziano Zilli.

25 Maggio: “L’Uomo e la bicicletta nelle varie età. La bici fa bene o male? Dal tempo libero allo sport, alla terza età. Lo sport per la salute del corpo e della mente. Il primo soccorso alla Sei Giorni: gli incidenti più comuni. Interventi semplici e interventi complessi”.
Gaetano Rizzuto incontra il dott. Luigi Marchetta, il dott. Bruno Sartori e il dott. Tino Testa dello Staff medico della 6 Giorni.

8 Giugno: “L’informazione sportiva ieri, oggi, domani: come è cambiata. Come si comunicano lo sport e il ciclismo nell’era di Internet”.

Gaetano Rizzuto e Claudio Santi incontrano Paolo Gentilotti, capo servizio Sport del quotidiano “Libertà” e Alberto Dallatana, giornalista sportivo della “Gazzetta di Parma”.

15 Giugno: “Il mio Giro d’Italia”. Stefano Bertolotti, speaker ufficiale della corsa rosa, racconta i retroscena e i dietro le quinte. Intervistato da Gaetano Rizzuto e Alberto Dallatana.

22 Giugno: “La 6 Giorni di Fiorenzuola e le 6 Giorni d’Europa. I campioni della Sei Giorni che hanno fatto la Storia del Ciclismo mondiale”. Gaetano Rizzuto e Alberto Dallatana incontrano Claudio Santi a due settimane dall’inizio della 20^ 6 Giorni (6-11 luglio).